Amo ergo sum

Amo ergo sum

compagnia di Teatro Rituale
Dragon Tribe
Riproduci video

Alcuni scatti

L'idea

Come nasce la compagnia di Teatro Rituale "Dragon Tribe"

La compagnia di Teatro Rituale “Dragon Tribe” si è formata nel 2022 su idea di Selene Calloni Williams.

Il primo spettacolo rituale è stato KINTSUGI, RIPARA LE FERITE DELL’ANIMA, in scena al Teatro Manzoni di Milano nel maggio del 2023.

I posti a teatro sono andati sold out nelle prime due settimane di vendita.

KINTSUGI è stato un grande successo che ha spinto la compagnia a volerlo replicare il primo dicembre del 2023 al Teatro Orione di Roma, dove si è ripetuto il successo di Milano.

Il prossimo evento

21 giugno 2024 - ore 20:30

Digiunare con gli dei

Teatro Manzoni di Milano

Digiunare con gli dei riporterà a teatro Selene Calloni Williams e il Teatro Immaginale con un nuovo spettacolo ispirato al libro “Digiuno Immaginale”. Un grande spettacolo che porta in scena il viaggio dell’eroe: la catabasi, la discesa nell’infero e l’anabasi il ritorno vincitori, attraverso la meravigliosa relazione con il cibo e con il corpo.
Tra mito, spettacolo e grande rituale collettivo, venerdì 21 giugno alle ore 20:30 al Teatro Manzoni di Milano porteremo in scena la magia, con la regia di Ludovico Nolfi, straordinari artisti di cinema, televisione e teatro – Giorgia Senesi, Elena Russo, Giuseppe Pignanelli -, la magica presenza di SCW – che guiderà il pubblico in un viaggio iniziatico – e avvolgenti musiche che ci trasporteranno nella antica Grecia, alle origini del mistero della nostra civiltà, prima che finisca…

La dea Demetra, Orfeo, Dioniso e Pitagora ci guidano in un grande rituale collettivo, al suono dalle arpe e dei timpani danzeremo e immagineremo insieme, perché tutto ciò che possiamo immaginare possiamo crearlo.

I biglietti sono in vendita! Clicca su questo link.

Chi siamo

Da chi è formata la compagnia "Dragon Tribe"

Ludovico Nolfi

Sono un attore, regista e formatore teatrale in Italia e all'estero. Ho co-fondato e dirigo le compagnie teatrali: "Progetto Attore" a Roma e "Ars in Fieri" a Cambridge. Ho diretto negli ultimi anni, per la CU Italian Society, diverse opere di autori italiani come Luigi Pirandello, Eduardo De Filippo, Pier Paolo Pasolini e Niccolò Macchiavelli.

Selene Calloni Williams

Pratico meditazione dall’età di diciannove anni, quando sono entrata in un eremitaggio della foresta nell’isola di Sri Lanka per studiare il Buddhismo Theravada. Questo mi ha portata a sviluppare uno sguardo spirituale all’approccio alla vita. Sguardo che si ritrova in oltre 28 libri che sono stati pubblicati e tradotti in vari paesi del mondo.

Michelangelo Chini

Dall’età di 11 anni sono stato affascinato dallo sciamanesimo in Siberia, che mi ha portato a imparare la lingua russa e la storia della Russia. Ho anche una grande passione per il teatro, con più di 10 anni di esperienza d’attore in italiano, inglese, russo, e altre lingue. Sono stato produttore e attore per vari anni nel Cambridge Italian Play, e ho ricoperto ruoli anche nel prestigioso Cambridge Greek Play.

Dasha Shumilova

Amo viaggiare e documentare le mie esperienze filmando e scattando fotografie. E anche imparare le lingue. Ho esperienza teatrale in inglese e russo, come anche di ballo e come musicista (pianoforte, violoncello e chitarra). Insieme a Michelangelo faccio dirette regolari su Instagram per documentare le nostre spedizioni in terre lontane.

Giorgia Senesi

Dopo essermi diplomata alla Scuola di Teatro di Giorgio Strehler, ho lavorato sotto la guida del grande maestro in diversi spettacoli come Faust, i giganti della montagna e L'avaro. Protagonista ne L'arlecchino servitore di due padroni di Goldoni nei panni di Beatrice e in seguito con il ruolo principale nel lungometraggio La diga, nel film La solitudine dei numeri primi diretto da Saverio Costanzo.

Elena Russo

Nata da padre attore, il mio interesse per il cinema inizia quando avevo solo 7 anni. Conduttrice di Partita Doppia con Pippo Baudo e negli anni successivi come protagonista in Baciami Piccina diretto da Roberto Cimpanelli e numerose fiction e serie tv italiane come Furore, Elisa di Rivombrosa. L'avventura al fianco di Selene in occasione del Laboratorio di Teatro Immaginale mi ha permesso di aprirmi al nuovo e consolidare il mio amore per l'arte dell'improvvisazione.

Giuseppe Pignanelli

Istrionico, leggero e sorridente: adoro far divertire il pubblico! Sono queste le qualità che mi hanno spinto inizialmente ad approcciarmi al mondo del teatro. I colori dei costumi, le icone del passato a cui mi ispiro. Sono tutti elementi che mi hanno spinto a fare del palcoscenico una seconda casa. Con il Teatro Immaginale ho trovato conferma dell'esistenza di un nuovo modo di fare teatro e portare in scena i miti antichi.

Kintsugi, lo spettacolo

Il vero nemico è la mente

Lo spettacolo si ispira allomonimo libro di Selene Calloni Williams. I giovani attori Michelangelo Chini e Dasha Shumilova hanno magistralmente messo in scena le gesta della leggendaria guerriera Tomoe, narrate nel libro, mentre SCW ha coinvolto il pubblico in un vero e proprio rituale di riparazione delle ferite dellanima.

Lo spettacolo e i rituali sono stati accompagnati dal suono dei grandi Taiko, i tamburi giapponesi di Piero Nota e Quelli del Taiko e dalla musica del magico handpan di Emanuel Pfirter.

Un numero così elevato di persone che praticano tutte unite, con una sola voce, un solo cuore, rituali esoterici di grande potenza ha dato origine a momenti di intensità straordinaria.

La regia è stata del bravissimo Ludovico Nolfi che, con lesperienza di una vita dedicata al teatro, ha consentito ladattamento teatrale di un libro certamente non nato per il teatro.

Un tocco fondamentale di immersione nella magia del Giappone è stato fornito dai truccatori, Antonella Coluccelli per lo spettacolo di Milano e Giuseppe Pignanelli per lo spettacolo di Roma e dalle costumiste, Clara Rubini e Denise Bertuletti dellabbigliamento della Dragon Tribe.

Lorganizzazione, curata da Giorgia Jenca (Milano) e Morgan K Barraco (Roma), e lufficio stampa a cura di Adriano Anceschi, hanno consentito allo spettacolo di avere risonanza anche sulla stampa nazionale e di regalare al pubblico attimi di autentica gioia.

7 maggio 2023

Milano, Teatro manzoni

foto a cura di Diego Steccanella

Con Kintsugi, SCW e la Compagnia di Teatro Rituale “Dragon Tribe” hanno creato un originalissimo modo di fare teatro esoterico e spirituale, una forma di psicoterapia estetica, come in fondo si può pensare che fosse lantico teatro greco, in cui echeggia la magia della cerimonia sciamanica che eleva lo spettatore ad una dimensione mitologica, mettendolo al fianco di dei, dee ed eroi.

È elevandosi alla dimensione universale e atemporale del mito che ciascuno si rende capace di divenire padrone del proprio destino.

Un mito rappresentato in chiave sciamanica è una cerimonia” che offre strumenti iniziatici, segreti per la trasformazione.

Vi è stato un tempo in cui le favole di potere vivevano tra la gente alla luce del sole e tutti ne potevano beneficiare. In quel tempo, quando una donna era incinta, si raccontavano favole al nascituro perché potesse divenire un grande uomo. Accompagnavano lesistenza di ogni individuo dal momento del suo concepimento al suo trapasso e anche oltre. Le favole non conoscono separazione tra morte e vita. Così, quando lo sciamano, capo villaggio, suonava il suo tamburo per radunare la tribù ed evocare gli avi, morti e vivi si ritrovavano insieme ad ascoltare racconti.

Il Teatro Rituale “Dragon Tribe” ha lobiettivo di coinvolgere il pubblico in una azione sciamanica catartica ed evocativa, un vero e proprio viaggio sciamanico oltre la dimensione dellordinario.

1 dicembre 2023

Roma, Teatro orione

foto a cura di Francesca Del Sette

Tutto risuona ancora. Momenti Sacri da cui portarsi tutti i semi. Grande Ideale, Grande Passione. Grandi tutti. Che il progetto anima vada verso le meraviglie ancora da creare insieme. KIAI!

Marion

Gli articoli su Kintsugi

Leggi le recensioni, gli articoli e i comunicati della stampa nazionale e internazionale

Il futuro

Mentre la “Dragon Tribe” sta pensando al prossimo spettacolo, se hai domande proposte o idee da condividere ti preghiamo di inviarcele per email allindirizzo scw@selenecalloniwilliams.com

Vai alla chat
Cerchi aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?