Amo ergo sum

Amo ergo sum

In vendita!

Uketamo, trovare la felicità nella vita

 16,90

Come sciogliere l’inganno del mito sociale? Innanzitutto bisogna riconoscere quando ci si trova sotto effetto dell’ipnosi di un mito sociale e questo è facile perché ogni volta che si è in preda ai falsi dei, agli dei sociali, si finisce per soffrire, provare un senso di frustrazione o di rabbia.

Per risvegliarsi dall’ipnosi ci vuole coraggio, bisogna mettersi di fronte all’immagine dell’evento e avere fede in essa, dicendo:

“Ti Accetto! Ti Benedico! Ti Ringrazio! Ti Amo! Ho Fede in Te!”.

“Ti accetto” è la prima formula della magia. I monaci Yamabushi del Giappone la eprimono nel mantra UKETAMO.

Il mito sociale ti imprigiona in una condizione di impotenza. Ma la stessa emozione che esso ti suscita è altresì la via di uscita dalla gabbia. Devi avere coraggio, aprire la porta, cioè entrare nell’emozione, benedirla. Ti troverai nell’infero, all’inizio imprecherai, ma poi qualcuno ti verrà incontro: è il tuo daimon, esso ti guiderà a recuperare i frammenti della tua anima, le tue energie perdute: troverai la spada magica e poi… Poi piangerai perché nessuno che sia disceso negli inferi e abbia conquistato la spada magica può fare ritorno nel mondo di mezzo e utilizzare la spada a proprio piacimento senza essere passato attraverso un rituale di purificazione.

Accetta di piangere. Anche Arianna ha pianto tutte le sue lacrime quando è stata abbandonata da Teseo, l’uomo che amava, sull’isola di Nasso. La lunga notte di Arianna è la lunga notte dell’anima, la quale deve scende nell’infero per ritrovare se stessa e alla fine… Alla fine il grande Dioniso è arrivato dalla nostra Arianna e l’ha fatta sua sposa, regalandole la corona di fiori, che quando Arianna morirà verrà lanciata in cielo e diverrà la Corona Boreale.

Il viaggio ha inizio, continua, si sostiene e conduce alla meta a mezzo del “surrender”, per tramite del magico mantra “Uketamo”.

In questo breve ma importante evento praticheremo insieme l’iniziazione al mantra “Uketamo” secondo la tradizione originaria dei monaci Yamabushi


Potrai guardare il video tutte le volte che vuoi: 3 mesi dal momento dell’acquisto per immergerti nel profondo dell’evento.


Avvertenza:

Le sedute, i corsi, i seminari, i ritiri e le conferenze offerte dagli operatori dell’Associazione di Nonterapia e nell’ambito dei percorsi di Imaginal Academy sono volte allo scopo della ricerca interiore, del problem solving e della crescita personale, non si sostituiscono al lavoro di medici e psicoterapeuti poiché non considerano, non trattano e non si pongono come obiettivo la risoluzione di patologie e sintomi di stretta pertinenza medico/sanitaria.