Amo ergo sum

Amo ergo sum

ONLINE – Costellazioni, Psicologia Archetipica e Mito – dal 23 al 25 marzo 2022

 300,00

Disponibilità: 15 disponibili

Se vuoi qualcosa che non hai, devi fare qualcosa che non hai mai fatto prima.

 

Il corso attiva la “second life”, perché è un viaggio verso un nuovo mondo, pieno di possibilità!

Ciascuno di noi, vivendo, mette sulla scena della vita un mito e ciascuno di noi si riscatta, si libera, si risolve, quando “vede” il mito che mette sulla scena della vita.

Ogni partecipante apprende i rituali da eseguire quotidianamente per risvegliare doti, talenti, possibilità e ottenere il cambiamento desiderato, sciogliendo incertezze e auto-sabotaggi.

Conoscendo il mito, si conosce l’«origine» delle cose e degli eventi e di conseguenza si arriva a padroneggiarli.

Si tratta di una conoscenza che si «vive» ritualmente, sia narrando cerimonialmente il mito, sia effettuando il rituale.

In questo seminario ciascuno rivede la propria vita in termini di “storia di potere”. Questa operazione riscatta dalla dimensione individuale e personale, nella quale si è vittime degli eventi, e traghetta nella dimensione mitologica e universale in cui ciascuno può essere co-creatore degli eventi, in una relazione non-duale con l’anima del mondo.

 

COSA SONO LE FAVOLE DI POTERE

Vi è stato un tempo in cui le favole di potere vivevano tra la gente alla luce del sole e tutti ne potevano beneficiare. In quel tempo, quando una donna era incinta, si raccontavano favole al nascituro perché potesse divenire un grande uomo. Le favole di potere accompagnavano l’esistenza di ogni individuo dal momento del suo concepimento al suo trapasso e anche oltre. Le favole non conoscono separazione tra morte e vita.

Così, quando lo sciamano, capo villaggio, suonava il suo tamburo per radunare la tribù ed evocare gli avi, morti e vivi si ritrovavano insieme ad ascoltare favole. La forza di ogni clan, di ogni tribù, di ogni gruppo e di ogni singolo uomo dipendeva dalla potenza delle storie che udiva e tale potenza era conseguente unicamente dalla capacità di visione del cantastorie. Mentre le «storie false » possono essere narrate non importa quando e dove, i miti devono essere recitati solamente durante un periodo di tempo sacro (generalmente durante l’autunno o l’inverno e soltanto di notte).

La recitazione è simile a una potente magia. In questo seminario ciascuno può rivedere la propria vita in termini di “storia di potere”. Questa operazione riscatta dalla dimensione individuale, personale, nella quale si è vittime degli eventi e traghetta nella dimensione mitologica, universale in cui ciascuno può essere co-creatore degli eventi in una relazione non-duale con l’anima del mondo.

Inoltre, ogni partecipante può apprendere i rituali da eseguire quotidianamente per risvegliare doti, talenti, possibilità e ottenere il cambiamento desiderato, sciogliendo incertezze e auto-sabotaggi. Il corso attiva una “second life”, è un viaggio verso un nuovo mondo pieno di possibilità!

PER PARTECIPARE: cappa magica, carte dei Nat e quaderno per appunti

 

Selene Calloni Williams

è una scrittrice di successo, i suoi libri, tradotti e pubblicati in diversi paesi del mondo, hanno fortemente contribuito alla diffusione della psicologia immaginale e alla conoscenza del fenomeno sciamanico.

Ha insegnato in diversi atenei e tiene regolarmente conferenze in diverse lingue.

È una story teller, riconosciuta come una delle più importanti e rivoluzionarie esponenti del pensiero immaginale e dello sciamanismo a livello mondiale.

Il suo libro “Ci credo, ci riesco” è stato definito “il miglior libro di counselling pubblicato in Italia” (Magazinepragma).

Da sempre a contatto con la magia, nelle sue forme immortali e profonde, ha viaggiato attraverso i due mondi, il visibile e l’invisibile, con molti strumenti:

– con il buddhismo esoterico e lo yoga, per avere trascorso numerosi anni in Sri Lanka, sia al seguito di un importante maestro di yoga, sia in un eremitaggio buddhista-theravada,

– con lo sciamanismo, che è da sempre la sua grande passione,

– con la psicologia del profondo e il metodo immaginale, essendo divenuta allieva del grande psicoanalista James Hillman, che l’ha portata a fondare la sua scuola, l’Imaginal Academy, con il life coaching e il counselling ad approccio immaginale, che sono percorsi di formazione dell’Imaginal Academy.

Oggi i suoi allievi, sparsi nel mondo, portano avanti il suo pensiero e il suo approccio immaginale.

Per loro e per tutti coloro che sono in un cammino di crescita ed evoluzione, il corso “Psicologia e Mito” è uno strumento ineguagliabile.

AVVERTENZA:

Le sedute, i corsi, i seminari, i ritiri e le conferenze offerte dagli operatori dell’Associazione di Nonterapia e nell’ambito dei percorsi di Imaginal Academy sono volte allo scopo della ricerca interiore, del problem solving e della crescita personale, non si sostituiscono al lavoro di medici e psicoterapeuti poiché non considerano, non trattano e non si pongono come obiettivo la risoluzione di patologie e sintomi di stretta pertinenza medico/sanitaria.