Amo ergo sum

Amo ergo sum

OMI (One Minute Immersion) – Webinar

 40,00

OMI, One Minute Immersion, una tecnica ideata da Selene, per il contatto diretto con la natura e con l’anima

Da oggi è disponile il seminario OMI, One Minute Immersion tenuto da Selene Calloni Williams.

OMI, One Minute Immersion, è la potente tecnica, ideata  da Selene, per il contatto diretto con la natura e con l’anima in una  manciata di secondi per più volte durante la giornata, con costanza,  durante diverse e specifiche attività quotidiane.

È la meditazione esistenziale, che si fa vivendo, cucinando, guidando, litigando, facendo l’amore, passeggiando, respirando, e in molte altre occasioni.

SCW è la formatrice dei formatori. Sono davvero numerose le persone che in Italia e nel mondo insegnano tecniche e percorsi appresi da lei all’interno di Imaginal Academy,  la quale non è solo una scuola di life coaching, yoga sciamanico, meditazione, regressione alle vite passate, costellazioni familiari, psicologia immaginale, ma è anche una vera e propria scuola di magia.

Hai presente Hogwarts, la scuola di Harry Potter? In molti commenti gli allievi ci hanno segnalato che essere nell’Imaginal Acadamy è come essere a Hogwarts.

In Imaginal Academy diamo importanza all’anima e al cuore, e questo fa una grande differenza, della parte magia non si può dire nulla, bisogna viverla e basta!


Puoi guardare il video tutte le volte che vuoi entro tre mesi dall’acquisto


AVVERTENZA

Le sedute, i corsi, i seminari, i ritiri e le conferenze offerte dagli operatori dell’Associazione di Nonterapia e nell’ambito dei percorsi di Imaginal Academy sono volte allo scopo della ricerca interiore, del problem solving e della crescita personale, non si sostituiscono al lavoro di medici e psicoterapeuti poiché non considerano, non trattano e non si pongono come obiettivo la risoluzione di patologie e sintomi di stretta pertinenza medico/sanitaria.

COMMENTI DEI PARTECIPANTI:

Vi scrivo sull’onda della registrazione che ho finito di seguire  ora.. Il mio percorso con voi mi apporta conoscenza e ri-conoscenza. Riconoscenza  come gratitudine, ma anche come pensieri e un “sentire” che fin da piccola mi  accompagna.

Per molti anni ho cercato di adeguarmi a questa società razionale, quando  invece il mio mondo è il sentire. Oggi tento, e per fortuna ci riesco anche, di  mettere insieme i vari pezzi della mia vita.

Desidero essere una donna di pace. E ho trovato nell’incontro dell’OMI  risposta e aiuto per poter vivere nel quotidiano ciò che riesco meglio ad  esprimere nel mio lavoro.  Il quotidiano diventa importante. Direi essenziale.

Per me OMI è veramente lo strumento più importante che mi sia arrivato  finora. Tutto in questo si riassume e riesco a rivedere i libri (di Selene)  che  ho letto con una maggiore comprensione.

Possiedo da tempo un tamburo sciamanico. In questo ultimo anno ha  cominciato a parlarmi, a chiedere di essere suonato. Così ho fatto. Mi parla e  mi aiuta sul percorso. Ho scoperto dentro di me un amore grandissimo per il  suono del tamburo e così gli sto dando spazio. Ci si può innamorare di un  tamburo? Ebbene si.

Suonando il tamburo, sto riscoprendo la mia voce e la mia danza…..

Tutta la formazione che ho fatto in questi ultimi 40 anni, si sta  riorganizzando creativamente con il suono del tamburo. Sono emozionata e guardo  con stupore ciò che si sta aprendo.

Come ho detto vorrei che questa pace e questa creatività si concretizzasse  nel quotidiano, nelle relazioni in famiglia. Sto anche  chiedendo sostegno  ai Nat, che sento sempre molto vicini.

Ancora un grazie grandissimo a voi e alla mia anima che non mi dà  tregua.

Un abbraccio

 Assunta