Con il Kintsugi curi le ferite dell’Anima | Donna Moderna

Sdraiata sulla schiena, immagino di essere sotto un albero frondoso al tramonto. Dai rami cadono foglie e piano piano coprono tutto il corpo.

Il Kintsugi è l’arte giapponese di riparare con l’oro gli oggetti rotti. Una pratica simbolica in cui le cicatrici non vengono nascoste ma valorizzate.

Mi piacerebbe farlo con le mie ferite: tendo a nasconderle invece sono chi sono anche grazie a loro.
“Prova a colmarle con l’oro del nutrimento spirituale attraverso i Pitha Nyasa, rituali in cui sovrapponiamo ad alcune parti del corpo immagini potenti, in grado di suscitare emozioni profonde” mi ha suggerito la life coach e shamanic yogist Selene Calloni Williams,  autrice di Kintsugi. Ripara le ferite dell’anima e rendi più prezioso ogni istante della tua vita

paola.bertoldi@gmail.com

paola.bertoldi@gmail.com