Shinrin-Yoku

L'immersione nei boschi

La bellezza in natura è la forma sotto cui l’amore si rende visibile. Ecco che la contemplazione della natura svela i segreti della bellezza e dell’amore. Nel Buddhismo non esiste il concetto di tempo lineare: il tempo è circolare. E tale è in natura, dove le stagioni si susseguono ciclicamente senza mai un inizio e una fine precisa. Il mito della creazione non riguarda il Buddhismo. Nel Buddhismo tu, io, ogni aspetto della natura è eternamente non nato, mai creato, mai reale, mai irreale. Semplicemente appare, svanisce e riappare, mai uguale a se stesso, eppure dotato di un ricordo di sé, una memoria che è consapevolezza.

 IL RUOLO DEL MISTICO - VIDEO

Il divenire, la ruota del samsara, il ciclo delle nascite,  vite, morti e rinascite è una grande immagine che si manifesta per  consentire alla consapevolezza di incontrare l’amore e il sacro, che è  l’esperienza del darsi.

Darsi è la chiave del nirvana, della liberazione finale.

Si  oppongono al darsi gli attaccamenti e le paure umane. L’estetica  giapponese è un’esperienza di scioglimento degli attaccamenti e di  superamento delle paure, essa nasce dall’osservazione della natura che  di tale esperienza è maestra. Lo Shinrin-Yoku è connesso all’estetica  giapponese, al Buddhismo e allo Zen. Esso è una via verso la felicità  che prende la natura come maestra. L’uomo connesso alla natura non è  solo più sano, ma è più spirituale, meno manipolabile e condizionabile.

 SCOPRI IL CORSO ONLINE SULLO SHINRIN-YOKU

SCOPRI LA SCUOLA PER FOREST THERAPY GUIDE



FORM

SCARICA LA PRIMA PUNTATA DEL CORSO ONLINE SULLO SHINRIN-YOKU

Accetta la privacy policy

Il tuo carrelo è vuoto

Selene Calloni WIlliams
Selene Calloni WIlliams
Selene Calloni WIlliams