Carrello
Carrello
  • +
  • 1
  • -
€490,00 €410,00

(ONLINE) Il Grande Ritiro Immaginale - Past Lives Regression - dal 28 al 30 maggio 2021

DATE DISPONIBILI
  • 28
    MAG
    2021
  • 29
    MAG
    2021
  • 30
    MAG
    2021

Seminario ONLINE in diretta con Selene Calloni Williams dalle 10 alle 18

Il seminario fa parte della scuola di Philosophia - Regressione e Progressione

ma è consigliato a chi vuole intraprendere un percorso di conoscenza di sé e di crescita interiore.


Cosa significa veramente “vita passata e futura” alla luce del fatto che il tempo lineare, la sensazione del prima e del dopo, è un’illusione o, come si dice nel buddhismo, “chitta maya”, “inganno dei sensi”.

Un processo potente di reintegrazione e di conoscenza di sé. Sarà un’esperienza di risveglio di energie, per vivere una vita ispirata, all’insegna della gioia e della pienezza.

Un’immersione nella “visione immaginale” per benedire e pacificare i propri avi e le immagini più importanti della propria vita.

Ciascuno di noi vive mettendo sulla scena della vita un mito e ciascuno di noi si riscatta, si risolve, si libera quando “vede” il mito che sta mettendo sulla scena della vita vivendo. 

Nei “samskara”, le immagini profonde, che puoi riferire a vite passate, vi è la chiave di questa visione e liberazione.

“Ogni cosa, a ognuno, accade precisamente, precisamente ora.”  “Secoli e secoli, e solo nel presente accadono i fatti; innumerevoli uomini nell’aria, sulla terra e sul mare, e tutto ciò che realmente accade, accade a me” Jorge Luis Borges.

Apriti alla possibilità di sviluppare una visione immaginale e vivere una vita ispirata nella quale ti è chiaro che tu proietti ciò che hai dentro e abiti le tue immagini.

Il viaggio immaginale – che si compie a mezzo della regressione immaginale – ti permette di esplorare le immagini che il tuo istinto proietta: vite passate o future, avi, sogni, ricordi d’infanzia, emozioni, missioni e compiti, al punto da vedere in esse gli archetipi che ti muovono e comprendere l’universalità e la poesia della tua storia così da portarti ad essere l’amante degli eventi – che sono enti, entità, spiriti – e non più la vittima designata delle loro reazioni. 

Nel viaggio immaginale noi vediamo solo quelle immagini delle nostre vite passate o future, dei nostri antenati, dei nostri sogni o ricordi che possono darci qualcosa di significativo ai fini della nostra guarigione e risveglio, solo quelle immagini che contengono informazioni essenziali. Se vuoi essere all’altezza di un’esperienza come quella della regressione e progressione immaginale, preparati a ricevere amore dalle immagini della tua anima che sono dei e daimon, idee e forze.

Questo ed altro esploreremo alla luce della visione immaginale, che rappresenta una delle vette più avveniristiche e spirituali del pensiero contemporaneo.

  • Temi del corso
    • Cosa è una regressione immaginale
    • Come la regressione immaginale può “guarire” il presente
    • Le credenze sulla reincarnazione
    • L’Ongon, la guida durante la regressione sciamanica
    • La trance raggiunta con il rilassamento progressivo; le parole chiave evocative
    • L’uso del pendolo
    • Il transito Sciamanico vita/morte/vita.
    • Fermare i venti del Karma
    • La tecnica dello specchio
    • Come comprendere e decifrare l’autenticità di una esperienza di regressione
    • La rielaborazione, il riassorbimento e l’integrazione dei frammenti mnestici
    • Le vite future: come accedervi e come rielaborare ed integrare i samskara, le impressioni, delle vite future.
    • Mandala visionario della regressione e progressione con i samskara delle concrezioni mnestiche (giochi preferiti d’infanzia, attitudini e talenti, luoghi del mondo, epoche storiche suggestive, segni sul corpo, paure irrazionali, ecc.).
  • Come prepararti al corso

    Dedica un po’ di tempo ad osservare le tue raccolte di foto e trova le foto più significative per te, mettile da parte. Metti da parte anche le foto dei tuoi partner più importanti e dei tuoi genitori. 

    Fai una lista di tutti i “dejà vù” della tua vita. 

    Carte dei Nat. Procurati un pendolino di qualsiasi dimensione e di vario materiale purché non di metallo o plastica. Se non le hai già, procurati le Carte dei Nat.

  • Al seminario dovrai portare
    • le foto, 
    • la lista dei “dejà vù”, se c’è ne sono stati, 
    • il pendolino, 
    • una bandana (foulard per bendare gli occhi), 
    • un telo grande, bello, leggerissimo, di seta o materiale affine purché naturale, 
    • dei cartoncini da disegno formato A3 e dei pastelli colorati, 
    • il tuo mazzo personale de “Le Carte dei Nat“.
  • Ti potrà aiutare la lettura di questi libri di Selene Calloni Williams

    “James Hillman, il cammino del fare anima e dell’ecologia profonda”, Edizioni Mediterranee.

    “Il Profumo della Luna”, edizioni Studio Tesi.

    “Discorso alla Luna”, edizioni Studio Tesi.


FORM

Il team di SCW International è ad un clic.
Facci sapere come possiamo esserti di aiuto.

Accetta la privacy policy

Il tuo carrelo è vuoto

Selene Calloni WIlliams
Selene Calloni WIlliams
Selene Calloni WIlliams

SELENE
CALLONI WILLIAMS